Varie

L’Enterprise Young protagonista alle staffette di Napoli

Napoli, 19 dicembre 2021 – La tradizione natalizia delle staffette al Virgiliano di Napoli non poteva non essere onorata anche quest’anno dai tantissimi giovani atleti dell’Enterprise Young. La disciplina più entusiasmante dell’atletica leggera, quella “di squadra” del programma olimpico, ha visto tantissimi quartetti in maglia viola lungo le corsie della pista rossa di Posillipo ed un “bottino” di tre ori, un argento e due bronzi.

Prime emozioni con i più piccoli in gara, gli Esordienti 5 e 8, capaci di vincere sia la staffetta 4x50m maschile che femminile, il primo quartetto EM5 composto da Carlo Ferdinando Boemio, Manuel La Nave, Marco Calabrese ed Emanuele Di Maro con 38″9, il secondo EF8 da Chiara Ioime, Ilaria Scaffa, Giada De Paolis e Chiara Esposito con 43″8, quarti invece Emanuele Coppola, Antonio Di Bona, Alessandro Fabozzi e Francesco Pagliara con 52″4.

Tre le staffette 4x50m schierate tra gli Esordienti10: medaglia di bronzo per la squadra femminile composta da Manuela Boemio, Elena Nicolai, Laura Porzio e Marina Todisco con 38″7, quarto il primo team maschile con Antonio Tartaruga, Stefano Pagliara, Antonio Aburia e Michele Reali in 34″2, seguiti in 5° posizione da Valerio Alfano, Marcello Raimo, Giacomo Dallapina e Paolo Dezio con 37″5.

Doppio podio anche per la categoria Under14: vittoria nella 4x100m Ragazze per Vittoria Barretta, Giuseppina Pernice, Sofia Surbera e Giulia Iannuzzelli con 1’04″6, argento invece per i Ragazzi in 57″7 con Alessandro Varsallona, Giovanni Pagliara, Daniele Postiglione e Gabriele Capone.

Tre anche le squadre Under16: sul terzo gradino del podio della 4x100m il quartetto Cadetti composto da Vittorio Calabrese, Diego Squillace, Benjamin Laino e Daniele Iucolano con 55″7, quarti Marco Maione, Matteo Lomonaco, Vincenzo Capone ed Alfredo Mensitieri, sfortunato invece il quartetto Cadette di Sara Gianota, Giada Varsallona, Cristina Foggiano ed Elisa D’Onofrio, non riuscite a portare al traguardo il testimone.

In una giornata ricca di sole, sorrisi e successi, che ha visto il debutto in gara di tanti dei giovani dell’Enterprise Young, la festa è stata arricchita dalla partecipazione attiva, dal tifo e dai sorrisi dei tanti genitori che hanno sostenuto i propri figli e tutta la grande squadra-famiglia viola e gialla dal primo colpo di pistola all’ultimo arrivo: un particolare grazie va anche a tutti loro!

Tutti i risultati di Napoli sono pubblicati quì

Varie

Un tocco di viola nell’emozione della riapertura di Ponticelli

Napoli-Ponticelli, 12 dicembre 2021 – Erano trascorsi ben 5 anni, 9 mesi e 6 giorni dall’ultima volta che un colpo di pistola scandisse la partenza di una gara al Palavesuvio di Ponticelli!

Un’attesa lunga e sentita, tanto quanto l’emozione provata da tutti nel rientrare dopo così tanto tempo nel gioiello che per decenni è stato la culla dell’atletica campana e meridionale nel periodo invernale.

L’Enterprise Young non sarebbe mai potuta mancare in questa giornata storica, non solo per la FIDAL Campania e l’ASC artefici dell’apertura, ma anche per permettere a tanti giovanissimi di provare per la prima volta a correre in una pista al coperto, per di più “in casa” e senza doversi affrontare una trasferta di centinaia di km verso nord.

Emozioni all’ingresso, sugli spalti ed in pista, grazie a tante buone prestazioni, in particolare la vittoria di Antonio Gargiulo tra i Cadetti avvicinando il primato regionale all-time a 7″36, seguito sul podio da Massimo Ferorelli con 7″78, ma anche con il gioioso podio Esordienti col 2° posto di Michele Reali in 10″03 ed il quarto di Antonio Tartaruga con 10″30.

Dopo questo test ricco di significati, l’appuntamento con le indoor in Campania continuerà nei prossimi mesi, appuntamenti dove l’Enterprise Young non smetterà di mancare!

Tutti i risultati sono pubblicati a questo link.
Di seguito l’elenco completo dei partecipanti ai 60m delle varie categorie:
CM
Antonio Gargiulo 7″36
Massimo Ferorelli 7″78
Vittorio Calabrese 8″35
Daniele Iucolano 8″45
Diego Squillace 8″81
Marco Maione 9″04
Alfredo Mensitieri 9″85

CF
Elisa D’Onofrio 9″31
Sara Gianota 9″76
Cristina Foggiano 9″76
Giada Varsallona 10″28

RM
Alessandro Varsallona 9″03
Francesco Scotti 10″00
Giovanni Pagliara 10″03
Cristian De Giorgio 10″25

RF
Vittoria Barretta 10″03

EM
Michele Reali 10″03
Antonio Tartaruga 10″30
Valerio Alfano 11″54

EF
Marina Todisco 10″98

Attività Agonistica

Enterprise Young: ragazzi e cadetti scesi tutti in pista nel weekend

Cercola, 13 giugno 2021 Prima gara in epoca post-covid per la categoria Ragazzi/e promossa dal Comitato Provinciale FIDAL di Napoli. Ospitati dall’impianto Caravita di Cercola, tantissimi gli under14 scesi in pista con le maglie viola-gialle dell’Enterprise Young, molti per la loro prima esperienza agonistica.

Due medaglie sono arrivate dalla gara di Salto in Lungo grazie a Gabriele Capone che ha vinto la gara con 3,83m ed a Sofia Surbera, terza con 2,57m, precedendo Vittoria Barretta, quarta con 2,54m

In 14 si sono presentati al via della gara più veloce, quella dei 60m: miglior risultato per Giulia Iannuzzelli, anche lei sul terzo gradino del podio con 9″2, seguita poi da Vittoria Barretta con 9″6, Simona Pagano con 9″7, Sofia Surbera con 10″6, Giuseppina Pernice con 10″7, Antonia Demma con 10″9 e Luna Luongo con 11″4. Tra i ragazzi il più veloce in casa Enterprise è stato Giulio Paolo Carpinella con 9″3 ed alle sue spalle Gabriele Capone con 9″5, Alessandro Varsallona con 9″6, Guido Alfano con 9″9, Simone Di Landri con 10″1, Giovanni Pagliara con 10″6 e Francesco Pisaniello con 11″6.

Nella prova di resistenza dei 600m il primo a tagliare la linea del traguardo è stato Guido Alfano col tempo di 1’59″1, poco davanti a Giulio Paolo Carpinella con 2’05″2, poi Alessandro Varsallona con 2’18″9 ed a Simone Di Landri con 2’32″1, mentre al femminile Antonia Demma ha chiuso la propria gara in 2’14″9.

Infine anche 4 partecipanti alla gara del lancio del vortex con la miglior misura ottenuta da Giovanni Pagliara a 25,02m, poi Francesco Pisaniello con 21,14m e tra le Ragazze Giulia Iannuzzelli con 11,80m e Luna Luongo con 9,49m.

Una bella mattinata di festa, arricchita dalla presenza dei genitori sugli spalti a poter assistere ad una giornata intensa, ricca di gioia e socialità, ma anche l’occasione per un saluto accorato ed unito di tutta l’atletica napoletana alla famiglia di un ragazzo unico come Giuliano Finicelli che purtroppo ci ha lasciati troppo presto.

I risultati di Cercola sono pubblicati quì

Napoli, 12 giugno 2021Quarta giornata del Campionato di Società su pista Cadetti/e al Parco Virgiliano di Napoli. Un pomeriggio ricco di primati personali per i giovani under16 dell’Enterprise Young, a partire dalla gara dei 300m vinta da Antonio Gargiulo con un ottimo 37″02, poi 40″13 per Massimo Ferorelli, 45″87 per Vittorio Calabrese e quarta posizione al femminile per Elisa D’Onofrio con 46″98, terza invece nel getto del peso con 5,45m alle spalle di Ludovica D’Apice con 5,79, a sua volta terza nella gara di salto triplo con 9,25m.

Gran miglioramento nel salto in alto per Gabriele Di Lorenzo ed ancora Antonio Gargiulo alla stessa misura di 1,49m (rispettivamente 4° e 5°), mentre Diego Squillace ha saltato a 1,20m; nel getto del peso 7,30m di Massimo Ferorelli ed infine nei 1000m 3’19″31 di Francesco Ciardi e 3’25″27 di Vincenzo Capone.

I risultati di Napoli sono pubblicati quì

Attività Agonistica

Al Virgiliano ritorna in gara l’Enterprise Young

Napoli, 11 e 12 aprile 2021 – Il mese di aprile segna il ritorno alle gare in pista per l’atletica campana al parco Virgiliano di Napoli e quindi anche per l’Enterprise Young, dopo una lunga pausa interrotta dalla sola campestre di Carditello (CE).

A ripartire sono stati Cadetti e Cadette con ben 4 medaglie conquistate nelle staffette: vittoria nella 4x100m in 49″25 per il quartetto composto da Massimo Ferorelli, Antonio Gargiulo, Daniele Iucolano e Gabriele Di Lorenzo, seguiti in terza posizione da Gabriele Corrado, Diego Squillace, Vittorio Calabrese e Benjamin Laino 57″74; bronzo anche per Claudia Nicastro, Elisa D’Onofrio, Ludovica D’Apice e Anastasia Rosaria Pinto in 1’00″59, mentre nella 3x1000m medaglia d’argento per Gabriele Di Lorenzo, Massimo Ferorelli e Francesco Ciardi in 10’17″04.

Doppia vittoria negli 80m e nel Salto in Lungo per Antonio Gargiulo con 9″5 e 5,77m, e nelle stesse gare doppio 4° posto per Massimo Ferorelli con 10″3 e 4,67m; stesse gare per Claudia Nicastro con 11″9 e 4,15m che le è valso il bronzo. Nei 2000m 5° posto per Francesco Ciardi con 7’35″48 e per Elisa D’Onofrio con 8’58″40.

Argento e bronzo in maglia viola nel Disco conquistati da Vittorio Calabrese con 13,71m e Benjamin Laino con 12,76m, seguiti subito dopo in classifica da Gabriele Corrado, Diego Squillace e Gabriele Di Lorenzo, quest’ultimo terzo nei 1200st con 4’33″6.

Le foto sono pubblicate sulla nostra pagina Facebook a questo link
I risultati ufficiali sono pubblicati quì
Di seguito i risultati estratti degli atleti dell’Enterprise Young:

4x100m
M 1° Campioni Regionali – Massimo Ferorelli, Antonio Gargiulo, Daniele Iucolano e Gabriele Di Lorenzo 49″25
M 3° – Gabriele Corrado, Diego Squillace, Vittorio Calabrese e Benjamin Laino 57″74
F 3° – Claudia Nicastro, Elisa D’Onofrio, Ludovica D’Apice e Anastasia Rosaria Pinto 1’00″59

3x1000m
M 2° Vice Campioni Regionali – Gabriele Di Lorenzo, Massimo Ferorelli e Francesco Ciardi 10’17″04

80m
M 1° – Antonio Gargiulo 9″5
M 4° – Massimo Ferorelli 10″3
M 6° – Gabriele Corrado 10″7
M 12° – Vittorio Calabrese 11″5
M 13° – Benjamin Laino 11″6
M 17° – Daniele Iucolano 12″1
M 18° – Diego Squillace 12″2
F 11° – Claudia Nicastro 11″9
F 18° – Ludovica D’Apice 13″0
F 20° – Anastasia Rosaria Pinto 13″1
F 21° – Sara Vastarelli 13″2

2000m
M 5° – Francesco Ciardi 7’35″48
M 7° – Vincenzo Capone 7’59″99
F 5° – Elisa D’Onofrio 8’58″40

1200st
M 3° – Gabriele Di Lorenzo 4’33″6

Lungo
M 1° – Antonio Gargiulo 5,77m
M 4° – Massimo Ferorelli 4,67m
M 10° – Vincenzo Capone 7’4,11m
M 14° – Francesco Ciardi 3,57m
F 3° – Claudia Nicastro 4,15m
F 6° – Ludovica D’Apice 3,81m
F 8° – Elisa D’Onofrio 3,64m

Disco
M 2° – Vittorio Calabrese 13,71m
M 3° – Benjamin Laino 12,76m
M 4° – Gabriele Corrado 12,04m
M 5° – Gabriele Di Lorenzo 10,00m
M 6° – Diego Squillace 9,66m

Campioni Regionali 4x100m Cadetti
Massimo Ferorelli, Gabriele Di Lorenzo, Daniele Iucolano ed Antonio Gargiulo

Attività Agonistica

Della Corte e Gambardella portano ancora l’Enterprise Young sul podio tricolore cadetti!

Forlì, 5 e 6 ottobre 2019 – Gli anni passano, l’esperienza cresce, ma soprattutto le tradizioni restano, tant’è che anche nel 2019 l’Enterprise Young ha dato il suo contributo alla rappresentativa regionale campana cadetti/e impegnata nel campionato italiano individuale e per regioni di Forlì.

Ben 6 i ragazzi e le ragazze dal cuore viola-giallo in gara nel weekend, che hanno saputo dare il meglio di se e portare i propri colori nuovamente sul podio come accade ogni anno dal 2014, con due medaglie conquistate nella rassegna nazionale.

addato gambardella contino della corte ciardi forlì rappresentativa cadetti pista fidal campania 2019Il primo a metterla al collo è stato Domenico Della Corte, tra i protagonisti di un’entusiasmante gara di salto triplo, fatta di continui sorpassi e reciproche risposte da un turno all’altro, che gli ha consegnato un meritato sesto posto in Italia con la misura di 13,51m. Poco prima di lui in pedana era atterrata anche Lorenza Addato, schierata nella gara di salto in lungo dopo il grave infortunio che le impedì la partecipazione nella precedente edizione: per lei un 4,92m che le è valso il 16° posto in graduatoria.

Due le ragazze impegnate nelle gare in corsia: nei 300hs 20° posto per Nadia Contino con 50″77, mentre Chiara Ferrara dopo aver corso le serie extra degli 80m in 11″01, contribuiva al 15° posto della staffetta 4x100m femminile conclusa in 52″12.

Due invece i cadetti in gara nel mezzofondo, con due gare completamente diverse, ma che hanno regalato la seconda medaglia targata Enterprise. Con un rocambolesco incastro tra le due serie dei 2000m, Marco Gambardella partiva nel gruppo di testa della seconda, provando a tenere il passo nelle prime posizioni sino ai 1500m, ma dovendo cedere nel finale ed accontentarsi del 5° posto al traguardo che però valeva l’ nella classifica generale in 5’51″53. Nei 1200st invece Pasquale Ciardi ha fatto del suo meglio per affrontare la gara sui ritmi del proprio personale, partendo a tutta velocità e con la giusta determinazione i primi due giri di gara, cedendo però nel finale e concludendo in 3’37″24 che gli è valso il 25° posto in Italia tra gli under16.

Un’importante esperienza ed occasione di crescita per i ragazzi, accompagnati in questa trasferta dal responsabile societario dei salti Danilo Pagliano, e dalle famiglie

#EnterpriseYoung #campionati #italiani #cadetti #pista #forlí2019

Tutti i risultati al seguente link

addato gambardella contino della corte ciardi ferrara pagliano forlì rappresentativa cadetti pista fidal campania 2019