Attività Agonistica

Sette maglie viola convocate al Musacchio 2019

Napoli, 17 settembre 2019 – Saranno ben 7 i rappresentanti dell’Enterprise Young (ancora una volta squadra dal maggior numero di convocati) in gara nel weekend all’edizione 2019 del Memorial Musacchio, organizzato presso lo stadio Lancellotta di Isernia dalla FIDAL Molise per le rappresentative regionali cadetti e cadette del centro-sud.

Un appuntamento importante ed atteso, banco di prova perfetto in vista dell’impegno tricolore del primo fine settimana di ottobre a Forlì dove si assegneranno i titoli individuali e per regioni degli under16.

Convocati nel mezzofondo maschile due protagonisti delle specialità, Marco Gambardella nei 2000m (PB di 5’46″60 stabilito a Fidenza in un’emozionante gara testa a testa) e Pasquale Ciardi nei 1200st (PB di 3’35″17 ottenuto lo scorso sabato a Salerno).

Al femminile sarà in pedana del Salto in Lungo ci sarà Lorenza Addato (PB di 5,08m cui si è molto avvicinata ai recenti CdS) e nel Triplo, seppur non titolare, Laura Contino (PB di 10,48m); la sorella gemella Nadia sarà impegnata nei 300hs (PB di 48″40), mentre correranno la staffetta 4x100m e gli 80m nelle serie extra sia Chiara Ferrara che Arianna Puglia (PB di 10″87 per entrambi).

La manifestazione prenderà avvio alle ore 14.30 e potrà contare, come ormai da tradizione, sul commento tecnico del nostro vice-presidente Carlo Cantales sino alle ore 19.30, atteso momento della premiazione a squadre delle varie rappresentative regionali che interverranno.

Tutte le altre informazioni legate al Memorial Musacchio 2019 sono pubblicate sul sito web della FIDAL Campania a qesto link

#EnterpriseYoung #MemorialMusacchio #convocazioni #FIDALcampania #cadetti #cadette #isernia2019

Premi e riconoscimenti

Enterprise Young premiata dalla FIDAL Campania

mario de nicola premiazione fidal campania 2018

Baronissi, 29 dicembre 2018 – Si è svolta nella sala Regeni del Comune di Baronissi la premiazione riservata alle stagioni sportive 2017/18 della FIDAL Campania.

Tra ringraziamenti, immagini e ricordi, il principale riconoscimento per gli atleti in maglia viola-gialla è arrivato per Mario De Nicola, distintosi a Rieti nei recenti Campionati Italiani per Regioni Cadetti di ottobre, ottenendo il 7° posto nella gara dei 300hs.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Premiato con la Quercia di I grado il vice presidente dell’associazione Carlo Cantales, per la militanza in veste di dirigente sportivo nei quadri federali e non solo.

Consegnato inoltre il premio all’Enterprise Young per la quarta vittoria consecutiva del Gran Prix Promozionale maschile 2018 e per il secondo posto in quello femminile, quest’ultima condizionata probabilmente dal non svolgimento dell’ultima prova della Corsa in Montagna dove si sarebbe potuto attaccare il primato visti i pochissimi punti di divario dall’Ideatletica Aurora.

Con gli ultimi riconoscimenti della stagione, ci si proietta immediatamente verso la successiva, per un 2019 che, nonostante difficoltà e ostacoli, dovrà vedere come sempre i giovanissimi ragazzi napoletani al vertice dell’attività regionale e nazionale, accompagnati dall’immancabile ed intramontabile voglia di sorridere e di stare assieme!

Primo importante appuntamento dell’anno sarà il 18 gennaio, come sempre presso il Teatro Dei Piccoli di Fuorigrotta (Via Usodimare), per la Notte degli Oscar Enterprise insieme ai fratelli maggiori dell’Enterprise Sport & Service! (LINK EVENTO FACEBOOK)

modello invito oscar enterprise young 2018

Attività Agonistica

De Nicola d’Argento al Musacchio 2018

Isernia, 22 settembre 2018 – Edizione n°42 del Memorial Musacchio organizzato dalla FIDAL Molise nella cornice dello Stadio Lancellotta di Isernia. Ben 8 rappresentative regionali in gara (Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Umbria, Marche e Abruzzo) impegnate con un atleta per gara nel programma tecnico completo della categoria Cadetti/e.

Tra i convocati della squadra campana Mario De Nicola e Chiara Ferrara, impegnati rispettivamente nei 300hs e nei 300m. Buon 3° posto per Mario, potenzialmente capace di poter migliorare ulteriormente il tempo di 41″31 per qualche incertezza sugli ostacoli della seconda metà di gara. Sesta invece Chiara, partita bene, ma con un calo nel finale che l’ha portata all’arrivo in 47″74.

Tutti i risultati su:
http://www.fidal.it/risultati/2018/REG18186/Index.htm