Attività Agonistica

Enterprise Young: ragazzi e cadetti scesi tutti in pista nel weekend

Cercola, 13 giugno 2021 Prima gara in epoca post-covid per la categoria Ragazzi/e promossa dal Comitato Provinciale FIDAL di Napoli. Ospitati dall’impianto Caravita di Cercola, tantissimi gli under14 scesi in pista con le maglie viola-gialle dell’Enterprise Young, molti per la loro prima esperienza agonistica.

Due medaglie sono arrivate dalla gara di Salto in Lungo grazie a Gabriele Capone che ha vinto la gara con 3,83m ed a Sofia Surbera, terza con 2,57m, precedendo Vittoria Barretta, quarta con 2,54m

In 14 si sono presentati al via della gara più veloce, quella dei 60m: miglior risultato per Giulia Iannuzzelli, anche lei sul terzo gradino del podio con 9″2, seguita poi da Vittoria Barretta con 9″6, Simona Pagano con 9″7, Sofia Surbera con 10″6, Giuseppina Pernice con 10″7, Antonia Demma con 10″9 e Luna Luongo con 11″4. Tra i ragazzi il più veloce in casa Enterprise è stato Giulio Paolo Carpinella con 9″3 ed alle sue spalle Gabriele Capone con 9″5, Alessandro Varsallona con 9″6, Guido Alfano con 9″9, Simone Di Landri con 10″1, Giovanni Pagliara con 10″6 e Francesco Pisaniello con 11″6.

Nella prova di resistenza dei 600m il primo a tagliare la linea del traguardo è stato Guido Alfano col tempo di 1’59″1, poco davanti a Giulio Paolo Carpinella con 2’05″2, poi Alessandro Varsallona con 2’18″9 ed a Simone Di Landri con 2’32″1, mentre al femminile Antonia Demma ha chiuso la propria gara in 2’14″9.

Infine anche 4 partecipanti alla gara del lancio del vortex con la miglior misura ottenuta da Giovanni Pagliara a 25,02m, poi Francesco Pisaniello con 21,14m e tra le Ragazze Giulia Iannuzzelli con 11,80m e Luna Luongo con 9,49m.

Una bella mattinata di festa, arricchita dalla presenza dei genitori sugli spalti a poter assistere ad una giornata intensa, ricca di gioia e socialità, ma anche l’occasione per un saluto accorato ed unito di tutta l’atletica napoletana alla famiglia di un ragazzo unico come Giuliano Finicelli che purtroppo ci ha lasciati troppo presto.

I risultati di Cercola sono pubblicati quì

Napoli, 12 giugno 2021Quarta giornata del Campionato di Società su pista Cadetti/e al Parco Virgiliano di Napoli. Un pomeriggio ricco di primati personali per i giovani under16 dell’Enterprise Young, a partire dalla gara dei 300m vinta da Antonio Gargiulo con un ottimo 37″02, poi 40″13 per Massimo Ferorelli, 45″87 per Vittorio Calabrese e quarta posizione al femminile per Elisa D’Onofrio con 46″98, terza invece nel getto del peso con 5,45m alle spalle di Ludovica D’Apice con 5,79, a sua volta terza nella gara di salto triplo con 9,25m.

Gran miglioramento nel salto in alto per Gabriele Di Lorenzo ed ancora Antonio Gargiulo alla stessa misura di 1,49m (rispettivamente 4° e 5°), mentre Diego Squillace ha saltato a 1,20m; nel getto del peso 7,30m di Massimo Ferorelli ed infine nei 1000m 3’19″31 di Francesco Ciardi e 3’25″27 di Vincenzo Capone.

I risultati di Napoli sono pubblicati quì

Attività Agonistica

Gargiulo, Di Lorenzo e D’Apice esaltano i cadetti dell’Enterprise Young

Agropoli (SA), 16 maggio 2021 – Tornano in gara cadetti e cadette per la 2° fase del Campionato di Società su pista di categoria allo stadio R. Guariglia di Agropoli.

Ottima la prova di Antonio Gargiulo che si conferma vincendo i 300m in 37″3, con Massimo Ferorelli in seconda posizione a 39″5; alle loro spalle Gabriele Corrado a 45″2, Benjamin Laino a 46″8, Diego Squillace a 53″7 e Vittorio Calabrese a 55″9. Al femminile, terzo posto per Elisa D’Onofrio con 48″0 e sesta Claudia Nicastro con 49″6. Nei 1000m, invece, Francesco Ciardi ha ottenuto un 3’22″2, davanti a Vincenzo Capone con 3’31″5.

Nella pedana del getto del peso Massimo Ferorelli si è piazzato sesto con 8,21m, seguito da Benjamin Laino con 6,53m e Vincenzo Capone con 4,66m, mentre al femminile Elisa D’Onofrio ha lanciato a 6,72m e Ludovica D’Apice a 6,18m, rispettivamente quinta e sesta.

Quest’ultima è stata impegnata anche nel salto triplo, piazzandosi terza con 9,15m, come anche Gabriele Di Lorenzo nel salto in alto dove ha valicato l’asticella a 1,43m , precedendo Antonio Gargiulo con 1,35m in quinta posizione e Diego Squillace con 1,30m, mentre Claudia Nicastro ha saltato a 1,20m.

Una buona seconda uscita per i ragazzi napoletani in maglia viola e gialla, già pronti per le altre due tappe di campionato che mancano alla conclusione, confermando il primo posto nella classifica a squadre al maschile ed il terzo al femminile.

Tutti i risultati di Agropoli sono pubblicati quì

Attività Agonistica

Debutto outdoor a Salerno per l’Enterprise Young

Salerno, 23 marzo 2019 – Una bella giornata primaverile ed uno Stadio Vestuti affollato hanno accompagnato la prima uscita outdoor campana e, di conseguenza, dell’Enterprise Young.

Programma ridotto per categorie assolute e promozionali, portando 7 atleti a scendere in pista in maglia viola.

Bel quattro atleti Enterprise nei primi 10 classificati sulla distanza dei 300m, con il miglior risultato tecnico ottenuto da Enrico D’Amore arrivato in 39″35 (secondo), poi Marco Gambardella (quarto), impegnato in una distanza per lui poco usuale, che ha portato a casa un 41″38, ancora Gennaro Luca Ruggiero con 42″41 (settimo) e infine Pasquale Ciardi con 42″79 (decimo).

Buone prove anche al femminile con Arianna Puglia (terza) in 45″81 e Nadia Contino (quarta) in 46″06, mentre la sua gemella Laura atterrava nella buca del salto triplo a 10,01m in prima posizione.

Una ottima piccola anteprima dell’attesa festa-spettacolo del 30 marzo, giorno in cui – nuovamente a Salerno – si tornerà in pista per i Campionati Regionali di Staffette per Esordienti, Ragazzi e Cadetti!

Tutti i risultati di Salerno al seguente link

#EnterpriseYoung #promozionale #debutto #outdoor #300m #triplo #salerno #pista #trackandfield #presenti

Arianna puglia salerno 300m 2019 enterprise young.jpeg